Benvenuti sulle pagine di Passioneperlamoto Italia, ovvero un gruppo di amici accomunati da una unica grande passione: La Moto.
"Passioneperlamoto Italia" nasce nel 2007 da una idea di due amici con un unico obiettivo: Quello di fondare un forum non ufficiale, dove tutti gli appassionati potessero incontrarsi, discutere e scambiarsi qualche informazione.

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 00:37
Rider, confondi la massima durata di un olio in un determinato motore con la prescrizione che, per forza di cose (garanzia/massima efficienza), deve essere molto preventiva.

Quello che si sta dicendo è pura teoria chimica. Che poi,in determinate circostanze, un motore possa durare una intera vita senza fargli manutenzione è tutt'altro discorso.

Nessuno poi credo che abbia l'anello al naso da pensare che le case non pensino prima di tutto a guadagnare, ma ,ripeto, il dire che non degrada è errato (e me ne frego del tuo ex capo chimico ,in laboratorio c'ho passato qualche ora anch'io) e il tentare di non cambiare l'olio, forti delle proprie convinzioni, è del tutto legittimo. O quasi  Rolling Eyes Wink
avatar
rider one
Moto : gtr 1400
Maschile Numero di messaggi : 3159
Età : 45
Località : pavia
Data d'iscrizione : 10.02.13

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 00:50
Fabry ha scritto:Rider, confondi la massima durata di un olio in un determinato motore con la prescrizione che, per forza di cose (garanzia), deve essere molto preventiva.

Quello che si sta dicendo è pura teoria chimica. Che poi,in determinate circostanze, un motore possa durare una intera vita senza fargli manutenzione è tutt'altro discorso.

Nessuno poi credo che abbia l'anello al naso da pensare che le case non pensino prima di tutto a guadagnare, ma ,ripeto, il dire che non degrada è errato (e me ne frego del tuo ex capo chimico ,in laboratorio c'ho passato qualche ora anch'io) e il tentare di non cambiare l'olio, forti delle proprie convinzioni, è del tutto legittimo. O quasi  Rolling Eyes Wink
non ho detto che non degrada ma semplicemente non come si pensa.quando gli ho posto la questione del cambio annuale si è messo a ridere e mi ha chiesto se credevo anche a babbo natale.preciso che è una persona molto istruita e preparata nel suo campo e dove lavorava progettavano e soprattutto testavano quello che mettiamo nei motori.ti dico solo che lui i cambi non li ha mai fatti come prescritto e l'olio l'aveva gratis....perché?perchè è un inutile spreco mi ha detto
avatar
brunoadv1190s
Moto : bmw k1600gt sport morini 350 kanguro gas gas ec300f
Maschile Numero di messaggi : 2414
Età : 48
Località : novara
Data d'iscrizione : 21.08.13

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 00:53
io credo a cio che ho studiato per anni,e a cio che conosco bene,la composizione chimica molecolare degli oli sintetici,che per definizione essendo una composizione chimica di per se è soggetta a mutazione per ossidazione e contaminazione.poi che uno ci creda o meno è un altro discorso,lecito avere le proprie convinzioni e fare le proprie scelte.pero' tu rider che stai sempre li con lo straccino a lustrare e lucidare i collettori e tutta la moto affinché sia sempre lustra mi lasci lo sporco "dentro", nooooooo Shocked
è un po come l'olio dei freni,in molti credono che il dot 5.1 sia migliore del dot 4 , vero in parte,meno corrosivo,maggior capacita' di dissipare calore quindi più resistente alle temperature.pero' igroscopico peggio di una spugna lo si deve cambiare molto più frequentemente.la stessa cosa capita per motivi diversi all'olio sintetico,è qualitativamente di granlunga migliore di un minerale,ma teme l'invecchiamento.....o per lo meno cosi' ho studiato e mi è stato insegnato.
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 01:02
@ rider
Si, d'accordo,ma nessuno ha detto che al 13 mese il motore risulta non protetto (sull'alfa è 15 mesi che non lo cambio)  ma solo (parola di enrico e bruno) che un olio sintetico è più soggetto al degrado del tempo e non a quello meccanico dinamico chimico per inquinamento . Tutto qui. Che poi gli oli,ma come tutto del resto,possano  garantire efficacia ben più in la rispetto alle prescrizioni (del tutto paurosamente preventive-e questo è stato detto più e più volte) delle case è un dato di fatto ben noto a tutti,credo.

PS Dimenticavo,la storiella dei rabbocchi è vecchia quanto la mia scuola e valeva ai tempi della mia scuola. Solo che per esempio si usava una Volvo e non una Croma.
Comunque sia, per far si che il giochino funziona ci deve essere un motore che l'olio lo consuma (quando un boxer BMW e non quanto una GTR). Solo cosi si avrà sempre un olio seminuovo a disposizione.  Wink
Se no col ca22o che non hai usura Rolling Eyes
avatar
francus
Moto : kavasaki 1400
Maschile Numero di messaggi : 312
Età : 62
Località : pinerolese alte valli
Data d'iscrizione : 20.07.11

risposta

il Sab Set 20 2014, 12:10
ciao con le nostre moto il tempo è relativo visto che lo cambiamo ogni 12000 km anche se l'olio fosse ancora buono ci sarebbe i residui del motore quindi potrebbe ridurre il passaggio dal filtro poi facciamo piu di 12000 km l'anno almeno io quindi problema risolto ciao a tutti
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 12:53
I "residui dei motori" vengono gestiti dall'olio stesso. Anche se di "residui" nei motori moderni non ce ne sono praticamente più.
avatar
francus
Moto : kavasaki 1400
Maschile Numero di messaggi : 312
Età : 62
Località : pinerolese alte valli
Data d'iscrizione : 20.07.11

risposta

il Sab Set 20 2014, 14:09
meglio prevenire che curare visto i costi dei mezzi e dei ricambi la fiat mi ha detto che la manutenzione della punto ( quando l'ho comprata) si faceva a 30000 km ma io l'olio e filtri li cambio ogni 10000 km l'olio dei freni sulla moto anche della fizione li cambio ogni anno forse è esagerato ma mi sento piu tranquillo ciao
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 14:26
Mentre nel mondo moto le prescrizioni sono a dir poco preventive, nel mondo auto, dove la clientela è spesso ben differente, si è andati dalla parte opposta,prescrivendo i cambi olio dopo anche 40000 chilometri. O sempre dopo i canonici 12 mesi.

Questo è reso possibile anche per la bontà dei lubrificanti odierni, i quali, per le severissime leggi antinquinamento che esigono sempre di più oli poco viscosi per limitare i consumi,hanno dovuto fare dei gran passi avanti.

Riguardo l'olio freni, io quest'anno l'ho cambiato 2 volte. La prima sostituzione è avvenuta in primavera (come di consueto), la seconda è avvenuta dopo aver sopportato un effetto "fading" (famoso affondamento del pedale a vuoto) nello scendere dallo Stelvio con gli amici Flavio ed Enrico. Evidentemente l'olio che mi avevano messo era stato contaminato anche se,apparentemente,sigillato.




avatar
francus
Moto : kavasaki 1400
Maschile Numero di messaggi : 312
Età : 62
Località : pinerolese alte valli
Data d'iscrizione : 20.07.11

risposta

il Sab Set 20 2014, 16:41
era successo anche a me con quello dietro ,ero con un raduno scendevo dal monginevro eravamo una cinquantina di moto quindi uno frena l'altro tira quindi un casino ,da allora lo cambio sovente e metto il dot 5 che dovrebbe resistere di piu al calore almeno cosi mi hanno detto cfiao
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Sab Set 20 2014, 17:30
Francus, il DOT 5 (che ha una base siliconica)  non  è assolutamente  compatibile con un impianto DOT4  (che ha una base glicolica) e non ha una temperatura di ebollizione superiore bensì inferiore    .   Se proprio ... devi usare un DOT5.1 (che ha la stessa base  del DOT4 e un punto di ebollizione più alto)  e sostituirlo ogni 6 mesi. Già in un anno avrà assorbito  talmente umidità tale da renderlo ancor meno performante di un DOT4 di 12 mesi. Wink

Ed è proprio la percentuale di umidità presente,che viene assorbita  giorno per giorno,  che crea il problema. Abbassa il punto di ebollizione e,una volta raggiunto, evapora e rende il freno dallo spugnoso al completamente inutilizzabile.

Morale: se hai davvero immesso un DOT5 (che tra l'altro non assorbe umidità e quindi toglierlo dopo 12 mesi non cambia nulla) hai fatto un pasticcio Neutral e ti consiglio toglierlo e fare un lavaggio completo dell'intero impianto prima che qualche guarnizione ne possa risentire.

Ciao
avatar
rider one
Moto : gtr 1400
Maschile Numero di messaggi : 3159
Età : 45
Località : pavia
Data d'iscrizione : 10.02.13

Re: strano ma vero

il Dom Set 21 2014, 22:40
brunoadv1190s ha scritto:io credo a cio che ho studiato per anni,e a  cio che conosco bene,la composizione chimica molecolare degli oli sintetici,che per definizione essendo una composizione chimica di per se è soggetta a mutazione per ossidazione e contaminazione.poi che uno ci creda o meno è un altro discorso,lecito avere le proprie convinzioni e fare le proprie scelte.pero' tu rider che stai sempre li con lo straccino a lustrare e lucidare i collettori e tutta la moto affinché sia sempre lustra mi lasci lo sporco "dentro", nooooooo Shocked
è un po come l'olio dei freni,in molti credono che il dot 5.1 sia migliore del dot 4 , vero in parte,meno corrosivo,maggior capacita' di dissipare calore quindi più resistente alle temperature.pero' igroscopico peggio di una spugna lo si deve cambiare molto più frequentemente.la stessa cosa  capita per motivi diversi all'olio sintetico,è qualitativamente di granlunga migliore di un minerale,ma teme l'invecchiamento.....o per lo meno cosi' ho studiato e mi è stato insegnato.
i collettori e la moto li tengo splendenti per libidine personale e non certo per la funzionalita' altrimenti le vostre moto sarebbero tutte morte io ad ogni modo sono scrupoloso anche con la manutenzione e i cambi olio li faccio nel tempo libero ben prima del necessario cio' non toglie che sia inutile dopo quello che ho appreso ma va bene cosi.tu hai le tue convinzioni che vengono dagli studi io le mie che provengono che chi quelle teorie le mette in pratica e le migliora,non sono studi ma prove oggettive e quindi inconfutabili ad ogni modo sei troppo vecchio e gli oli che lasciavano i depositi c'erano quando eri giovane ora non lasciano piu' nulla
avatar
brunoadv1190s
Moto : bmw k1600gt sport morini 350 kanguro gas gas ec300f
Maschile Numero di messaggi : 2414
Età : 48
Località : novara
Data d'iscrizione : 21.08.13

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 14:08
ma guarda che forse non hai capito,non sono gli oli che lasciano i depositi,ma bensi' gli additivi che evaporano,parola di vecchio.... teorico e comunque praticante,faccio il mecca,non il fruttivendolo!!!
pero' se è cosi' inutile cambiare oli prima del tempo che lo fai a fare?? convinto tu,io alla mia,nonostante non avessi raggiunto i 15000 come da tabella l'olio l'ho cambiato comunque,entro l'anno di vita.
avatar
francus
Moto : kavasaki 1400
Maschile Numero di messaggi : 312
Età : 62
Località : pinerolese alte valli
Data d'iscrizione : 20.07.11

risposta

il Lun Set 22 2014, 14:46
ciao fabri non vedo che dfferenza possa esserci di impianto tra il 5 e il 4 visto che si tratta di un pistoncino e dei gommini adesso è piu di un'anno che lo uso e funziona benissimo apparte che la kava adesso non ho il libricino davanti ,ma dice di sostituire i gommini dei pistoncini (mi sembra )ogni 2 anni cio che non ancora fatto quindi mal che vada sarebbe ora di sostituirli visto che la moto ne ha 4 a quanto pare l'olio della frizione sin deteriora di piu che dei freni diventa marroncino molto prima sarà il calore del motore costantwe quando si viaggia ciao
avatar
TeoVFR1200F
Moto : VFR 1200F '10 /CBR 600F '97 / CBX750 FII '87 / NSR 125 '90
Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 32
Località : Vercelli
Data d'iscrizione : 15.01.14

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 14:54
Scusa Franco.. io sono un bocia e non voglio ASSOLUTAMENTE che prendi male questo mio messaggio ma...
Il DOT 4 va nel DOT 4, il 5 nel 5.
Proprio per i problemi che ha scritto Fabry sull assorbimento dell umidità dell aria..
Cambia l olio e metti il suo. Magari non te ne accorgi perchè lo cambierai spesso, ma la volta che ti dimentichi o non puoi rischi grosso davvero...

Se non credi a noi fai una ricerca veloce con google.. non ne troverai 1 che dice di usare pure il dot5 su impianti progettati per il dot4..
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 15:12
Facciamo di nuovo chiarezza  iniziando col dire che il DOT stampigliato di solito sulle pompe è il DOT minimo utilizzabile. Esempio: se c'è stampigliato il DOT3, potrò usare tutti i DOT maggiori ma non minori   appartenenti alla famiglia dei "glicolici " ma non dei "siliconici" .

Il DOT5 è a base siliconica, che non è compatibile con la base glicolica ed è potenzialmente dannoso per le guarnizioni di tenuta utilizzate in un impianto pensato per essere utilizzato con,appunto,un olio di base glicolica e non siliconica. Non ti so certo quantificare in anni il degrado delle guarnizioni ma,sicuramente,il degrado c'è.

Il DOT5 non è igroscopico,ovvero non assorbe umidità, ma tale umidità rimane invece in  sospensione,rendendo questo olio meno adatto su impianti pregiati come quelli odierni. Di fatti non lo usa ormai quasi nessuna casa. Salvo forse per i trattori.

Se vuoi migliorare o usi un 5.1 (e lo cambi molto spesso) o usi un Super DOT4 che costa di più ma dovrebbe avere le stesse prestazioni di un DOT5.1 ma durare come un DOT4.
Per la cronaca, i DOT4, vengono utilizzati anche da chi gira in pista e la storiella del 5.1 è pura pippa mentale da forum.

Resta comunque il fattaccio che ora o lasci il DOT5 e ti aspetti una perdita (che non rovinerà la vernice come invece farebbe un glicolico) o ... lavi tutto l'impianto per bene in quanto se michi le due basi avrai un impianto pietoso Rolling Eyes

Ciao
avatar
TeoVFR1200F
Moto : VFR 1200F '10 /CBR 600F '97 / CBX750 FII '87 / NSR 125 '90
Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 32
Località : Vercelli
Data d'iscrizione : 15.01.14

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 15:22
Scusa Fabry ma il problema del mischiare non potrebbe già esserci?
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 15:26
Conosco un poco la teorica ma non la pratica (questa la conoscerà bene Bruno) ma...se è passato dal DOT 4 al 5 con un semplice spurgo temo proprio di si.
Comunque quello che ha fatto lo fanno in molti purtroppo, e senza avere particolari problemi.Di fatti anche lui di problemi non ne ha avuti.
Resta comunque il fatto che è un errore bello grosso che non porta a nessun miglioramento ma solo a un potenziale peggioramento e danneggiamento.
avatar
francus
Moto : kavasaki 1400
Maschile Numero di messaggi : 312
Età : 62
Località : pinerolese alte valli
Data d'iscrizione : 20.07.11

risposta

il Lun Set 22 2014, 18:08
scusa abri io per 5 intendevo 5.1 davo per scontato comunque anche sulla lattina cè scritto che deteriora le guarnizioni e che bisogna cambiarlo spesso ciao
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 18:39
Ah ... però anche tu, il 5 è il 5 e il 5.1 è il 5.1

Solitamente ho sempre letto che  rovina le vernici e le guarnizioni,si,ma non certo quelle dell'impianto che sono specificatamente protette allo scopo  
avatar
enrico
Moto : HONDA VFR 1200 DCT
Maschile Numero di messaggi : 1193
Età : 64
Località : Nova Milanese
Data d'iscrizione : 26.09.08

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 21:21
Fabry ha scritto:No, che l'olio sintetico temesse di più l'invecchiamento del tempo io non lo sapevo e chiedo scusa ad Enrico per non avergli creduto subito.

io parlo poco, ma ho sempre ragione. Twisted Evil Twisted Evil
avatar
brunoadv1190s
Moto : bmw k1600gt sport morini 350 kanguro gas gas ec300f
Maschile Numero di messaggi : 2414
Età : 48
Località : novara
Data d'iscrizione : 21.08.13

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 21:56
ben detto da Fabry che il dot4 e il 5.1 sono a base glicolica,quindi miscelabili in minime quantita' tra loro,non occorre il lavaggio dell'impianto.occorre aggiungere che se il dot 4 raggiunge il punto di ebollizione attorno ai 250° il dot 5.1 arriva fino a circa 270° quindi è evidente che il gap è minimo,solo 20° di differenza,che a mio avviso vista la differenza di igroscopicita' tra i due non conviene la sostituzione dot4 per dot5.1
se si vuole esser certi di non mancare mai frenate per ebollizione allora si puo mettere un dot6.1 è sempre a base glicolica quindi compatibile con le ns moto,e hanno punto ebollizione intorno ai 310° circa 60 in più del dot 4,tangibile quindi la differenza. a patto che lo sostituiate almeno ogni 6 mesi se non prima,è risaputo infatti che piu' alto è il numero identificativo del dot piu' l'olio è igroscopico.
i trattori usano ATF2D se con dischi a bagno d'olio oppure LHM su impianti servoassistiti ad alta pressione e temperatura in quanto ad igroscopicita' pari a zero.
avatar
rider one
Moto : gtr 1400
Maschile Numero di messaggi : 3159
Età : 45
Località : pavia
Data d'iscrizione : 10.02.13

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 22:17
brunoadv1190s ha scritto:ma guarda che forse non hai capito,non sono gli oli che lasciano i depositi,ma bensi' gli additivi che evaporano,parola di vecchio.... teorico e comunque praticante,faccio il mecca,non il fruttivendolo!!!
pero' se è cosi' inutile cambiare oli prima del tempo che lo fai a fare?? convinto tu,io alla mia,nonostante non avessi raggiunto i 15000 come da tabella l'olio l'ho cambiato comunque,entro l'anno di vita.
in garanzia mi attengo ovviamente ai tagliandi anche se ai 6000 voleva cambiarmi l'olio e li mi sono categoricamente rifiutato dato che aveva solo 5000km,echecazz! a volte nelle vacanze invernali se non sono piegato e non ho una cippa da fare mi diverto a smontarla un po' e gia' che ci sono cambio olio e filtro e a volte le candele,ovvio che se ha 5000km non lo cambio ma se da li a qualche mese dovro' farlo allora anticipo.comunque guarda che fai confusione,i residui li hai sul cupolino dovuti alla croppa che non tiri mai via
avatar
brunoadv1190s
Moto : bmw k1600gt sport morini 350 kanguro gas gas ec300f
Maschile Numero di messaggi : 2414
Età : 48
Località : novara
Data d'iscrizione : 21.08.13

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 22:26
ma tu pensa sta stronza,sabato l'ho tirata fuori dopo una settimana dal sicily tour e mi faceva un pochino pena,tutta coperta di sale sabbia e quant'altro......ho deciso di lavarla.Ho dovuto usare il decerante per farla tornare splendente come nuova,e lei???rimonto le valige,rimetto la chiave nel quadro e non ruota più!!!!! cazzo,e vai di svitol,spray per contatti,aria compressa,tutto lucido e pulito ma niente,dopo mezzora di tentativi ho desistito e l'ho piantata li nel capannone,il lunedi' avrei chiamato il carroat x farla portare in conce.il lunedi' arrivo in officina,sto x chiamare il soccorso,vado la provo eeeee voila' come per magia tutto torna a funzionare e la chiave gira perfettamente come sempreee!!!! per punizione ridurro' i lavaggi un paio di volte l'anno!!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
avatar
rider one
Moto : gtr 1400
Maschile Numero di messaggi : 3159
Età : 45
Località : pavia
Data d'iscrizione : 10.02.13

Re: strano ma vero

il Lun Set 22 2014, 22:31
brunoadv1190s ha scritto:ma tu pensa sta stronza,sabato l'ho tirata fuori dopo una settimana dal sicily tour e mi faceva un pochino pena,tutta coperta di sale sabbia e quant'altro......ho deciso di lavarla.Ho dovuto usare il decerante per farla tornare splendente come nuova,e lei???rimonto le valige,rimetto la chiave nel quadro e non ruota più!!!!! cazzo,e vai di svitol,spray per contatti,aria compressa,tutto lucido e pulito ma niente,dopo mezzora di tentativi ho desistito e l'ho piantata li nel capannone,il lunedi' avrei chiamato il carroat x farla portare in conce.il lunedi' arrivo in officina,sto x chiamare il soccorso,vado la provo eeeee voila' come per magia tutto torna a funzionare e la chiave gira perfettamente come sempreee!!!! per punizione ridurro' i lavaggi un paio di volte l'anno!!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
dai poverina,non era mai successo e si è spaventata a me per l'acqua stavano per piantarmi in asso le serrature delle borse laterali a praga......
avatar
Fabry
Admin
Moto : FJR1300 RP28 (ex RP11-2004)
Maschile Numero di messaggi : 6931
Età : 44
Località : Tradate (VA)
Data d'iscrizione : 21.09.08

Re: strano ma vero

il Mar Set 23 2014, 14:37
rider one ha scritto:in garanzia mi attengo ovviamente ai tagliandi anche se ai 6000 voleva cambiarmi l'olio e li mi sono categoricamente rifiutato
Io invece a 5000 km l'ho sostituito come Yamaha consigliava (senza alcun obbligo). Un ciclo di lavaggio su un motore nuovo di pacca a mio parere serve molto di più che mettere poi il miglior olio del mondo.

PS: da quella volta in cui ... dopo ogni lavaggio vado svitol e vaselina spray.
Contenuto sponsorizzato

Re: strano ma vero

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum